print preview

Bambini piccoli

Il movimento ha un impatto positivo sullo sviluppo fisico e mentale, anche nella prima infanzia. Praticare attività fisiche diversificate è una condizione essenziale per sviluppare le capacità sensoriali e per ampliare lo spettro delle competenze motorie. Inoltre, è nei primi cinque anni di vita che si fanno proprie determinate abitudini. Per questo è fondamentale trasmettere il piacere per il movimento.

hepa-kleinkinder-588x368px

L’obiettivo è trasmettere ai bambini già nella prima infanzia un’attitudine positiva verso il movimento, per integrarlo il più possibile in molte situazioni della vita quotidiana. A complemento raccomandiamo di non lasciare mai un bambino piccolo nella stessa posizione per più di un’ora, per esempio nel passeggino o nel seggiolino dell’auto. Anche dormire a sufficienza e regolarmente contribuisce a un buon sviluppo.

Per quanto riguarda i bambini di età inferiore a un anno, è consigliabile incentivarli a eseguire più forme di movimento possibili. Per esempio sgambettare in posizione supina, prendere oggetti e i propri piedi, appoggiarsi sugli avambracci in posizione prona, girarsi dalla posizione supina a quella prona e viceversa, mettersi seduti da soli, sedersi autonomamente e gattonare.

hepa-booklet-kleinkinder-170x113px

I bambini di 1-2 anni dovrebbero muoversi almeno 180 minuti al giorno, per esempio: alzarsi in piedi tenendosi ai mobili, camminare da soli, gattonare o salire le scale, correre, saltare, arrampicarsi, lanciare e prendere una palla.

I bambini dai tre ai cinque anni dovrebbero praticare attività fisica almeno 180 minuti al giorno, di cui 60 a intensità medio-alta. Sono indicate le seguenti forme di movimento: camminare, correre, esplorare l’ambiente circostante, tenersi in equilibrio in diverse posizioni, giocare con lo scivolo, andare sull’altalena, arrampicarsi, saltare, ballare, girarsi oppure fare capriole.

Per ulteriori informazioni sulle raccomandazioni di movimento per i bambini piccoli si rimanda agli opuscoli Paprica di Promozione Salute Svizzera.